Non appena l’estate si avvicina, sentiamo improvvisamente il bisogno di rinnovare il balcone per goderne il più possibile finché la stagione lo consente. Ecco come ottenere un terrazzo moderno in pochi passi:

Un terrazzo moderno si basa su tre principi: design, luce e verde.

Design affidabile – una questione di qualità

Il buon design proteggerà i tuoi mobili dalla continua esposizione ai raggi solari, umidità e vento, che possono causarne il deterioro nel corso del tempo. Per questo, suggeriamo di optare per materiale resistenti, a lunga durata e di alta qualità che resistano ad ogni condizione atmosferica. Inoltre, bisogna tenere conto della manutenzione dei materiali: del buon design non deve essere solo durevole, ma anche facile da preservare.

Divani C-C PIPER SAND

I materiali migliori per rinnovare il tuo terrazzo sono acciaio, ferro battuto o zincato, legno di acacia o di teak e fibre sintetiche come il tessuto Olefin o il tessuto Sunbrella: tutte opzioni durevoli e che non andranno mai fuori moda. Altro materiali super resistente è il Tecnopolimero o Polietilene.

Dopo aver spuntato queste due caselle dalla tua lista, il tuo terrazzo sarà un successone!

Tavolo RAMSEY e sedie CB-R Bianco

Illuminazione esterna

L’illuminazione esterna può fare una grande differenza nell’arredamento del tuo terrazzo. È importante prendere in considerazione non solo la luce diretta, ma anche quella che dona all’ambiente quell’atmosfera confortevole e alla mano a cui aspiriamo. La luce tenue e soffusa trasforma il tuo living space in un ambiente da sogno e romantico. Questo effetto velato può essere raggiunto posizionando fonti di luci moderate vicino a piante, angoli e sul pavimento. Ricorda: la luce non deve mai essere accecante!

https://pin.it/4640C57
Aqua Globo by Slide Design

Il verde – protagonista indiscusso

Il terrazzo è il luogo della tua casa dove la natura può crescere rigogliosa e occupare spazio in tutta la sua gloria. Un terrazzo senza piante o fiori sembra non finito, privo di vitalità. È importante posizionare le piante in maniera strategica qua e là per il terrazzo, per far sì che esso sembri invitante, invece che spoglio. Inoltre, uno spazio a stretto contatto con la natura è inerentemente più rilassante per la mente e aiuta a staccare la spina durante una sera d’estate o dopo una lunga giornata lavorativa.

Quando arriva il momento di scegliere quali piante comprare, consigliamo di giocare con colori, consistenze e dimensioni, che resistano sia all’afa estiva, sia al soffiare del vento.

Rinnova o copri il vecchio pavimento

Quando arredi il tuo terrazzino o il tuo giardino, tieni ben presente il pavimento. Se non si abbina bene ai tuoi arredi o allo stile che vuoi ricreare valuta di coprirlo con un nuovo pavimento oppure con tavole di legno o pavimentazioni flottanti.

Come valida alternativa (e più economica) puoi anche utilizzare un bel tappeto per esterno, bellissimi per ricreare atmosfere accoglinti e stili boho chic.

Orizzonte da condividere

Un fattore chiave per rendere la tua terrazza moderna è alleggerirla di ogni elemento superfluo che possa privarla della sua natura intrinseca di ambiente aperto e accogliente. Salire in terrazza dovrebbe essere come una boccata d’aria fresca che si apre verso l’orizzonte. Per questo, consigliamo di posizionare le sedute all’aperto verso la vista più piacevole, in modo da poter condividere l’orizzonte con amici e familiari. Posizionare tutti i mobili verso il centro dando le spalle alla visuale è controproducente, specialmente in una zona piena di verde o da cui si può godere il tramonto.