Qual è il più grande lato positivo di lavorare nel campo creativo in Scandinavia?

Il design fa parte del nostro patrimonio culturale in Danimarca e AYTM ha radici nel design danese., il che è un grande vantaggio quando si tratta di export. Anche se il nostro design non è tipicamente danese, perché abbiamo uno stile più internazionale, ma è ancora possibile intravedere la semplicità danese nelle nostre creazioni.

Sebbene AYTM sia un marchio giovane, in pochi anni ha riscosso un grande successo. Qual è, secondo lei, la ragione di questo successo?

Crediamo che la ragione del nostro successo sia riconducibile al fatto che il nostro design si adatti a diversi tipi di tipi di case, ristoranti, alberghi, e che abbiamo prezzi accessibili. Inoltre, abbiamo le stesse forme e linee sui diversi prodotti, il che significa una costante armonia di fondo.

Qual’è il vostro approccio al design?

La progettazione dei nostri prodotti è un processo in costante evoluzione per il nostro team di designer, che non progetta per la stagione ma per il marchio. Discutiamo dei prodotti che vorremmo includere nella collezione, ma anche di come possiamo mantenere il nostro DNA e assicurarci che i nuovi prodotti si integrino con quelli prodotti esistenti.

La Scandinavia è nota per la sua ricca storia di design ed artigianato, come questo può aver influenzato in qualche modo il concetto di AYTM? modo?

Il modo in cui ha influenzato il nostro concetto è che per noi i prodotti devono durare nel tempo. Un certo stile ed un certo livello di qualità costanti, in modo che i consumatori li terranno a casa per molti anni a venire.
Rispetto ad altri marchi scandinavi/danesi, non lavoriamo molto con il legno, ma ma giochiamo di più con il vetro, i metalli e i tessuti. In questo modo non siamo direttamente associati alla storia ed alla tradizione!

Qual è stata finora la sfida più grande per il marchio dall’inizio di AYTM nel 2015?

In realtà non ci sono state molte sfide, per così dire, dal momento che abbiamo lavorato in questo settore, producendo marchi privati per altri marchi e catene di arredamento e quindi avevamo molto know-how all’interno dell’azienda quando abbiamo iniziato a lavorare con l’intera filiera.

Cosa spinge AYTM e cosa vuole ottenere? e cosa si propone di ottenere con il suo design?

Cerchiamo di creare modelli semplici nelle forme, ma semplici nelle forme, ma che abbiano comunque un aspetto lussuoso e che si adattano a diversi tipi di case, ristoranti, alberghi, ecc. Dalla tipica scena nordica a quella più nordico a quello più lussuoso.

Dal processo creativo al prodotto finito prodotto finito, dove AYTM cerca l’ispirazione e le idee per le collezioni?

Gran parte della nostra ispirazione proviene dalla natura e arte che troviamo in giro per il mondo. E naturalmente osserviamo ciò che accade intorno a noi, ma cerchiamo di cerchiamo di progettare a partire da quello che abbiamo descritto come il DNA del marchio e di non limitarci a fare come gli altri
in termini di colori, forme, tendenze, ecc.

Scopri la collezione AYTM su Restylit.com e progetta la tua casa con i nostri interior designers!